Loading...
Home /

Tecnica Fusion con Barbara Oshun Giannantoni

22195345_771165739757836_1314779008187322407_n

Tecnica Fusion Salimpour Bellydance Format

Giovedì Livello Open 20:30 – 22:00  DA OTTOBRE

Lezione Prova su Prenotazione via sms/whatsapp al numero 391. 37 93 226 

VI SUGGERIAMO PER UN BUON INSERIMENTO DI SEGUIRE GLI INTENSIVI DI SETTEMBRE CON BARBARA

LINK –> https://www.bollywoodclub.it/intensivi-settembre-barbara-oshun-orientale-american-tribal-style-bellydance-fusion/

 

Tecnica Fusion Salimpour Bellydance Format

Jamila Salimpour fu la portatrice della Danza Orientale negli Stati Uniti.  Ispirata dalle danzatrici Egiziane della Golden Era, iniziò ad insegnare la danza orientale negli USA classificando i movimenti in famiglie, isolazioni, dando specifici nomi ai movimenti e trascrivendo più di 40 pattern di cimbali possibili.
Il suo fu il primo manuale di danza orientale mai scritto, e un tentativo di dare a questa danza una forma ed una struttura più solidi della semplice tradizione, tramandata di generazione in generazione, esistente fino ad allora.  Dal 1949, anno in cui iniziò ad insegnare, tutto ciò che venne dopo fu inevitabilmente, più o meno consapevolmente, influenzato dal suo Format. La figlia di Jamila, Suhaila Salimpour, studiando prima varie danze occidentali (Classica, Jazz, Tip Tap, Breakdance) e poi di Danza Orientale, sentì la necessità di ampliare il lavoro della madre e di creare un sistema per insegnare e praticare questa Danza, ed elevarla a forma di Arte che godesse del rispetto e della capacità di formarsi in maniera accademica e strutturata, delle altre forme di Danza occidentali. Fu la prima ad insegnare i passi della Danza Orientale partendo dai muscoli coinvolti nel movimento, aggiungendo la suddivisione in tempi e direzioni del movimento, e la possibilità di una stratificazione dei movimenti in più livelli (layering ),  e creando così un metodo di classificazione, isolazione, esercizio ed insegnamento, unico nel suo genere.
Jamila dunque può essere definita la Madre dell’American Tribal Bellydance, e di tutta la danza Orientale made in USA che conosciamo oggi. Suhaila può a ben ragione essere chiamata la madre della Tribal Fusion Bellydance, dato che fu la prima a portare nella danza orientale le isolazioni, suddivisioni e stratificazione di movimenti che sono oggi il marchio principale della Tribal Fusion nel mondo.  Il Suhaila Salimpour Format costituisce una base tecnica di danza Orientale  universale e versatile, che può essere utilizzata in tutte le forme di Danza Orientale Classica, ATS e Tribal Fusion.
È un metodo che fornisce le maggiori possibilità di movimento, crescita, espressione ed individualità, sulla base di una costante pratica ed esercizio, di tutte le altre forme di training.
Si tratta quindi di uno strumento fondamentale e unico che può portare ogni danzatrice ad un livello superiore, e farla confrontare con i suoi limiti e superarli.  Partendo dai muscoli coinvolti nel movimento, aggiungendo la suddivisione in tempi e direzioni, e la possibilità di una stratificazione dei movimenti in più livelli (layering ), alla base della moderna Tribal Fusion, fornisce le maggiori possibilità di crescita, espressione ed individualità, sulla base di una costante pratica ed esercizio, di tutte le altre forme di training, creando al contempo un metodo di classificazione, isolazione, esercizio ed insegnamento, unico nel suo genere.

Barbara Oshun Giannantoni

fusion

Insegnante di Danza Orientale Diplomata MIDAS-FIDS.

 

Insegnante Certificata di American Tribal Style® Bellydance e FatChanceBelly-Dance® Sister Studio.

Rachel Brice Tribal Fusion Format 8 Elements ® Phase I Certified.

Suhaila Salimpour Format Level 1 Certified. Dal 2005 studia lo stile Orientale classico e moderno con i migliori maestri italiani e internazionali come Saad Ismail, Mahmoud Reda, Wael Mansour, Randa Kamel, Alla Kushnir, Sonia Ochoa, e i ritmi arabi con Simone Pulvano, conseguendo il diploma di Maestro di Ballo in Danze Orientali rilasciato dalla Federazione Italiana Danza Sportiva. Nel 2012 Consegue il titolo di Campionessa del Mondo  per l’American Tribal Style® al World Dance Championship di Eastbourne (UK) e vola a San Francisco (USA), per formarsi direttamente con la Fondatrice dello Stile ATS®, Carolena Nericcio, ottenendo l’abilitazione all’insegnamento, perfezionandosi negli anni con Sandi Ball, Wendy Allen, Kae Montgomery e Kristine Adams delle FCBD®. Parallelamente  intraprende la sua  formazione anche nella Tribal Fusion frequentando lezioni e stages con le maggiori esponenti del panorama italiano, Francesca Pedretti , Caterina Grimani, Violet Scrap, Silviah, Sciahina,Valenteena Ianni, ed  internazionale tra cui Geneva Bybee, Susan Frankovich, Morgana, Tjarda Van Straten, Manca Pavli, Samantha Emanuel, Illan Riviere, Jill Parker, Mardi Love, Ashley Lopez, Ariellah, viaggiando più volte negli Stati Uniti e in Europa per seguire seminari intensivi con Suhaila Salimpour , Sharon Kihara, Amy Sigil, Mira Betz, Kami Liddle, Zoe Jakes, Rachel Brice,  avendo l’onore di esibirsi in Show di risonanza mondiale come il Tribal Massive Showcase (Las Vegas 2014) ed il Tribal Fest (Sebastopol, CA 2015) Nel 2014 consegue l’ “Initiation”, la prima fase del programma Tribal Fusion di Certificazione all’Insegnamento “8 Elements” di Rachel Brice. Nel 2015 consegue il 1° livello della Formazione in Tecnica Fusion di Suhaila Salimpour. Insegna ATS® a Roma e tiene Stages in varie città d’Italia. Ha danzato come ospite in spettacoli, rassegne, festival, ed eventi nazionali ed internazionali. La sua poliedrica formazione le conferisce uno stile elegante e fiero in cui grazia e delicatezza orientali si fondono al controllo muscolare e alle isolazioni Tribal. L’American Tribal Style®, con la sua forza ed autenticità, costituisce il suo stile principale e il più vicino alla sua personalità.

Commenti(0)

Lascia un commento